1512 posti Roma Capitale


Concorso 1512 posti Roma Capitale


Pubblicati da Roma Capitale  3 bandi di concorso per complessivi 1512 posti, vari profili. I bandi prevedono:

1. 42 posti per I profili dirigenziali di Dirigente Amministrativo e Dirigente  Tecnico.

Leggi il bando dirigenti

2. 420 posti per l’accesso alla Categoria D (posizione economica D1), di cui:

1) 100 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Funzionario Amministrativo, cat. D – posizione economica D1 – Famiglia Economico – Amministrativa e Servizi di Supporto – Codice concorso FAMD/RM
2) n. 80 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Funzionario Servizi Tecnici, cat. D – posizione economica D1 – Famiglia Tecnica – Codice concorso FSTD/RM;
3) n. 80 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Funzionario Educativo Scolastico, cat. D – posizione economica D1 – Famiglia Educativa e Sociale – Codice concorso CUFE/RM
4) n 140 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Funzionario Assistente Sociale, cat. D – posizione economica D1 – Famiglia Educativa e Sociale – Codice concorso FESD/RM
5) n. 20 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Funzionario Avvocato, cat. D – posizione economica D1- Famiglia Economico – Amministrativa e Servizi di Supporto – Codice concorso FAVD/RM.

Leggi il bando funzionari

3. 1050 posti per l’accesso alla Categoria C (posizione economica C1), di cui:

1) 250 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Istruttore Amministrativo, cat. C – posizione economica C1 – Famiglia Economico – Amministrativa e Servizi di Supporto – Codice concorso CUIA/RM
2) n. 200 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Istruttore Tecnico Costruzioni, Ambiente e Territorio, cat. C – posizione economica C1 – Famiglia Tecnica – Codice concorso CUIT/RM
3) n. 100 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Istruttore Servizi Informatici e Telematici, cat. C – posizione economica C1 – Famiglia Informatica e Telematica – Codice concorso CUIS/RM
4) n. 500 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Istruttore Polizia Locale, cat. C – posizione economica C1 – Famiglia Vigilanza- Codice concorso CUIP/R

Leggi il bando impiegati


L’iscrizione ai concorsi va effettuata  il quarantacinquesimo giorno dalla pubblicazione. Per tutti i profili è prevista una prova preselettiva composta di 60 domande, per la verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale, e n. 20 (venti) diretti a verificare la conoscenza delle seguenti materie: diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V della Costituzione; diritto amministrativo con particolare riferimento alla normativa in materia di accesso, trasparenza e anticorruzione, disciplina del lavoro pubblico; diritto degli enti locali con particolare riferimento allo Statuto e all’Ordinamento degli Uffci e dei Servizi di Roma Capitale.

Sono esentati dalla prova preselettiva i candidati con percentuale di invalidità superiore all’80%


Link al sito di Roma Capitale

Concorso 1512 posti Roma Capitale

Concorso 2133 funzionari – Ripam


Concorso 2133 funzionari – Ripam


Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 2133 posti di personale non dirigenziale, a tempo piano ed indeterminato, da inquadrare nell’Area III, posizione retributiva/fascia retributiva F1, o categorie o livelli equiparati, nel profilo di funzionario amministrativo, nei ruoli di diverse amministrazioni.

SCADENZA: 15 Luglio 2020


REQUISITI:

laurea, diploma di laurea, laurea specialistica, laurea magistrale


PROVE:

Il concorso e’ espletato attraverso le seguenti fasi:

PRESELETTIVA:
 che la Commissione RIPAM si riserva di svolgere qualora il numero dei candidati che abbiano presentato domanda di partecipazione sia superiore a due volte il numero dei posti messi a concorso.

La prova consiste in un test, da risolvere in settanta minuti, composto da cinquanta quesiti a risposta multipla, di cui

  • venticinque attitudinali per la verifica della capacita’ logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale,
  • cinque di lingua inglese di livello B1 del quadro comune europeo di riferimento per le lingue e venti diretti a verificare la conoscenza delle seguenti materie: 
  • diritto costituzionale;
  • diritto amministrativo;
  • contabilita’ dello stato e degli enti pubblici

SCRITTA:
riservata ai candidati che avranno superato la prova preselettiva di cui alla precedente lettera a);

La fase selettiva scritta, gestita  con  procedura  analoga  quella   della  prova  preselettiva,  consiste  nella  risoluzione  di cinquanta quesiti a risposta multipla e si articola come segue:
a) una parte composta da quaranta quesiti volta a verificare le conoscenze rilevanti afferenti alle seguenti materie:

  • diritto pubblico (diritto  costituzionale,  ivi  compreso  il sistema delle fonti e delle istituzioni dell’Unione europea;  diritto amministrativo, con particolare riferimento al codice  dei  contratti pubblici e alla disciplina del lavoro pubblico e responsabilita’  dei pubblica dipendenti; reati contro la pubblica amministrazione);
  •  diritto    civile,    con    esclusivo    riferimento    alla responsabilita’ contrattuale ed extracontrattuale;
  •  organizzazione e gestione delle pubbliche amministrazioni;
  •  contabilita’ di Stato;
  •   elementi di economia pubblica. 

b) una parte composta da dieci quesiti  situazionali  relativi  a problematiche organizzative e gestionali ricadenti nell’ambito  degli studi  sul  comportamento  organizzativo. I  quesiti   descriveranno situazioni  concrete  di  lavoro,  rispetto  alle  quali  si  intende valutare la capacita’ di giudizio dei candidati,  chiedendo  loro  di decidere, tra alternative predefinite di  possibili  corsi  d’azione, quale ritengano piu’ adeguata.

ORALE:

La  prova  selettiva   orale   consiste   in   un   colloquio interdisciplinare sulle  materie  della  prova  scritta, volto ad accertare la preparazione e la capacita’professionale dei candidati.

In sede di prova orale si procede, inoltre, all’accertamento:

  • della conoscenza della lingua inglese, attraverso la lettura  e la traduzione di un testo, nonche’ attraverso una  conversazione  che accerti il livello di  competenze  linguistiche  di  livello  B1  del quadro comune europeo di riferimento per le lingue;
  • della conoscenza delle tecnologie  informatiche  nonche’  delle competenze  digitali  volte  a  favorire  processi   di   innovazioneamministrativa  e   di   trasformazione   digitale   della   pubblica amministrazione.

LINK AL BANDO

LINK AL CORSO ON LINE

Contattaci per informazioni sul corso di preparazione allo 062311304, via chat, via mail ad info@lateneo.it


Concorso 2133 funzionari – Ripam

Concorso Comune di Grosseto – 20 posti


Concorso Comune di Grosseto


BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 20 POSTI A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI “ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO” – CAT. C POSIZIONE DI ACCESSO C1

SCADENZA: 26 luglio 2020


REQUISITI: Diploma di scuola secondaria di secondo grado (diploma di maturità) + altri (v link al bando in fondo)


MATERIE E PROVE:

PROVA PRESELETTIVA

Qualora il numero delle domande sia tale da non consentire l’espletamento del concorso in tempi rapidi, a insindacabile giudizio dell’Amministrazione, sarà effettuata una prova preselettiva ai sensi dell’art. 26 del vigente Regolamento sulle modalità di assunzione all’impiego presso il Comune di Grosseto.In tal caso tutti i candidati che hanno regolarmente inviato nei termini e con le modalità stabilite all’art. 3 le proprie candidature, sono automaticamente ammessi alla prova preselettiva.

La prova consisterà in domande a risposta multipla, di cui una sola corretta, di tipo logico – matematico e sulle materie previste dal programma di esame di cui al seguente art. 7. Per la prova preselettiva verranno predisposte tre batterie di 30 domande ciascuna. I candidati saranno chiamati a rispondere alle domande della batteria estratta nel tempo massimo di 30 minuti.

PROVA SCRITTA

La prova scritta sarà a contenuto pratico-attitudinale e potrà consistere nella redazione di un elaborato, di un atto amministrativo o nella risposta sintetica ad uno o più quesiti, nella concreta risoluzione di questioni di lavoro, in modo tale da accertare le capacità da parte del concorrente di applicazione delle conoscenze a ipotetiche situazioni amministrative, organizzative o comunque di lavoro nell’ambito dell’Ente sulle seguenti materie:

  • Diritto Costituzionale e Diritto Amministrativo;
  • Procedimento amministrativo, diritto di accesso e trattamento dei dati personali;
  • Ordinamento istituzionale, contabile, finanziario e tributario degli Enti Locali (TUEL D.lgs.267/00 e s.m.i);
  • Ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione, con particolare riferimento ai diritti e doveri e alle responsabilità dei pubblici dipendenti (D.Lgs. 165/2001 e ss.mm.ii e C.C.N.L. del personale non dirigenziale del comparto Funzioni Locali);
  • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR 62/2013 e ss.mm.ii);
  • Normativa sulla trasparenza e anticorruzione e adempimenti conseguenti (Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n.33 e Legge 6 novembre 2012, n. 190 e ss.mm.ii);
  • CAD e documento elettronico (D.Lgs. n. 82/2005 e ss.mm.ii);
  • Nozioni fondamentali in materia di contratti pubblici (D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii);
  • Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. n 81/2008 e ss.mm.ii).

La prova si intenderà superata se il candidato conseguirà una valutazione di almeno 21/30 e consentirà l’ammissione alla prova orale.

PROVA ORALE:

La prova orale verterà sulle stesse materie della prova scritta, nonché sull’accertamento della conoscenza delle nozioni fondamentali di informatica e la valutazione della lingua inglese.


DOMANDA:

I candidati, sotto la propria responsabilità ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R n. 445/2000 e consapevoli delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del citato D.P.R. per le ipotesi di falsità e di dichiarazioni mendaci, dovranno presentare la domanda di ammissione alla selezione, a pena di esclusione, esclusivamente online cliccando sul link “DOMANDAONLINE” accedendo alla Home page del Comune di Grosseto


LINK AL BANDO

LINK AI CORSI DI PREPARAZIONE


Concorso Comune di Grosseto

Concorsi Regione Toscana, date delle prove preselettive


CONCORSO REGIONE TOSCANA


CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L’ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI COMPLESSIVE N. 84 UNITA’ DI PERSONALE DI CAT. C, PROFILO PROFESSIONALE “ASSISTENTE AMMINISTRATIVO”, DI CUI N. 4 UNITA’ INTERAMENTE RISERVATE ALLE CATEGORIE PROTETTE DI CUI ALL’ART. 1, DELLA LEGGE 12 MARZO 1999, N. 68

(indetto con decreto dirigenziale n. 1076 del 24 gennaio 2020).

COMUNICAZIONE DEL  DIARIO DELLA PROVA PRESELETTIVA

Si comunica che la prova preselettiva del concorso in oggetto si svolgerà nelle date

21- 22 e 23 LUGLIO 2020.

LINK AVVISO

LINK CORSO DI PREPARAZIONE

Il dettaglio del diario della prova – orario e luogo di svolgimento della prova preselettiva – o l’eventuale rinvio, saranno portati a conoscenza dei candidati mediante avviso pubblicato sul sito web istituzionale di Regione Toscana all’indirizzo:

ww.regione.toscana.it, nella sezione “Amministrazione trasparente” – “Bandi di concorso Bandi di concorso e avvisi”, alla voce “Concorsi per tempo indeterminato, il 30 giugno 2020


CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L’ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI COMPLESSIVE N. 89 UNITA’ DI PERSONALE DI CAT.D, PROFILO PROFESSIONALE “FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO”, DI CUI N. 10 UNITA’ INTERAMENTE RISERVATE ALLE CATEGORIE PROTETTE DI CUI AGLI ARTT. 1 E 18, COMMA 2, DELLA LEGGE 12 MARZO 1999, N. 68 (indetto con decreto dirigenziale n. 21440 del 23 dicembre 2019)

COMUNICAZIONE DEL  DIARIO DELLA PROVA PRESELETTIVA

Si comunica che la prova preselettiva del concorso in oggetto si svolgerà nelle date

28- 29 e 31 LUGLIO 2020.

LINK AVVISO

LINK CORSO DI PREPARAZIONE

Il dettaglio del diario della prova – orario e luogo di svolgimento della prova preselettiva – o l’eventuale rinvio, saranno portati a conoscenza dei candidati mediante avviso pubblicato sul sito web istituzionale di Regione Toscana all’indirizzo:

ww.regione.toscana.it, nella sezione “Amministrazione trasparente” – “Bandi di concorso Bandi di concorso e avvisi”, alla voce “Concorsi per tempo indeterminato, il 30 giugno 2020


CONCORSO REGIONE TOSCANA

DATE DELLE PROVE PRESELETTIVE

Regione Marche – concorso 197 posti vari profili


Regione Marche – concorso 197 posti vari profili


Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 197 posti, vari profili professionali e categorie, per l’Ufficio speciale per la ricostruzione Marche – Sisma 2016.

Scadenza: 4 Luglio 2020

Domanda:

La domanda di partecipazione dovrà essere compilata telematicamente accedendo alla stessa tramite il seguente percorso www.regione.marche.it/Regione-Utile/Ricostruzione-Marche/Concorsi. Il candidato dovrà cliccare su “Iscriviti” e registrarsi inserendo i dati richiesti; avvenuta correttamente la procedura di registrazione il candidato riceverà una e-mail di conferma di attivazione del profilo. (v maggiori dettagli nel bando cliccando sul link a fondo pagina

I candidati ammessi alla selezione saranno invitati a partecipare alla prova d’esame che consiste in una prova scritta ovvero, per il solo profilo professionale di Assistente sistemi informativi e tecnologici, anche in una prova pratica, mediante pubblicazione di avviso sul sito web della Regione Marche – Ufficio Speciale per la Ricostruzione: www.regione.marche.it/Regione-Utile/Ricostruzione-Marche/Concorsi.

La relativa valutazione terrà conto del numero di risposte esatte fornite da ciascun candidato; in particolare avrà superato la prova il candidato che abbia dato risposte esatte in numero pari o superiore alla media delle risposte esatte fornite da tutti i candidati. Verrà attribuito il punteggio di 21, ai candidati che avranno fornito un numero di risposte esatte pari a quello medio, e il punteggio di 30 ai candidati che avranno risposto esattamente a tutte le domande. I punteggi intermedi saranno riproporzionati di conseguenza.

Profili:


5o posti di Assistente amministrativo contabile

Comuni di: Ancona n. 13, Ascoli Piceno* n. 6, Caccamo** (località Serrapetrona MC) n. 7 e Piediripa** (MC) n. 24

 

REQUISITI: diploma di scuola media superiore

MATERIE DELLA PROVA:

La prova scritta consisterà nella compilazione di domande a risposta multipla finalizzate a verificare le conoscenze sulle seguenti materie:

  • Decreto-legge 189/2016, convertito con modificazioni legge 229/2016, con particolare riferimento alle disposizioni regolanti il funzionamento e le attribuzioni dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione, le assunzioni dei Comuni e delle Province, le attività della Conferenza regionale, la gestione della contabilità speciale del Vice Commissario e il pagamento delle anticipazione ai professionisti.
  • Ordinanze del Commissario Straordinario per la Ricostruzione adottate ai sensi dell’articolo 2, comma 2 del decreto legge 189/2016, convertito con modificazioni dalla legge n. 229 del 2016, con riferimento agli ambiti di competenza indicati al punto 1.
  • Elementi di diritto regionale – Statuto Regione Marche e L.R. n. 20/2001
  • Procedimento amministrativo, diritto di accesso agli atti e conferenze di servizi (L. 241/90)
  • Nozioni in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza (decreto legislativo 33/2013, legge 190/2012) e di tutela dei dati personali.
  • Elementi di contabilità pubblica DLGS 118/2011
  • Reati contro la pubblica amministrazione – Elementi

5  posti di Assistente sistemi informativi- tecnologici

Comuni di: Ancona n. 3 posti e Caccamo (località Serrapetrona MC) n. 2 posti

REQUISITI: diploma di

  • Ragioniere programmatore,
  • Perito informatico e di telecomunicazioni o
  • diploma di scuola media superiore equivalente.

MATERIE DELLA PROVA:

La prova sarà composta di due parti. In particolare, una parte consisterà nella compilazione di domande a risposta multipla finalizzate a verificare le conoscenze di carattere generale relativamente agli ambiti oggetto della prova di cui ai punti 1, 2, 3, 4, 5, 7 e 8. L’altra parte consisterà in una esercitazione a carattere pratico con riferimento al solo punto 6 della medesima.

  1. Codice dell’amministrazione digitale – Elementi
  2. Cloud computing (principi e tecnologie), sistemi operativi client e server, basi di networking
  3. Gestione di progetto ICT nella PA, metriche di ingegneria del software
  4.  Sicurezza informatica (minacce, gestione del rischio e normative)
  5. Open source e riuso
  6.  Soluzioni applicative Web (standard, architetture, tecnologie, framework e linguaggi di sviluppo, accessibilità, usabilità, RDBMS e basi di dati, responsività, open data, normative)
  7. Normativa in materia di tutela dei dati personali – Elementi
  8.  Reati contro la pubblica amministrazione – Elementi

90 posti di «Assistente tecnico specialista»

Comuni di: Ancona n. 2, Ascoli Piceno* n. 30, Caccamo (località Serrapetrona MC) n. 32 e Piediripa (MC) n. 26

 

REQUISITI: diploma di geometra o diploma di scuola media superiore equivalente
MATERIE E PROVE:
La prova scritta consisterà nella compilazione di domande a risposta multipla finalizzate a verificare le conoscenze sulle seguenti materie:
  • Decreto-legge 189/2016, convertito con modificazioni legge 229/2016, con particolare riferimento alle disposizioni regolanti la ricostruzione privata (abitativa e produttiva) e la ricostruzione pubblica.
  • Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (DPR 380 DEL 2001) – Elementi
  • Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell’articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137 (Dlgs 42/2004) – Elementi
  • Norme Tecniche Costruzioni (NTC 2018)
  •  Normativa in materia di contratti pubblici (D.LGS. 50/2016) – Elementi 7. Nozioni in materia di procedimento amministrativo
  • Reati contro la pubblica amministrazione – Elementi
  • Decreto-legge 189/2016, convertito con modificazioni legge 229/2016, con particolare riferimento alle disposizioni regolanti il funzionamento e le attribuzioni dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione, le assunzioni dei Comuni e delle Province, le attività della Conferenza regionale, la gestione della contabilità speciale del Vice Commissario e il pagamento delle anticipazione ai professionisti.

12 posti Funzionario Amministrativo e Finanziario

Comuni di: Ancona n. 5, Ascoli Piceno* n. 1, Caccamo** (località Serrapetrona MC) n. 2 e Piediripa

REQUISITI:

  • LMG/01 Giurisprudenza
  • LM-56 Scienze dell’economia
  • LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni
  • LM-77 Scienze economico-aziendali

Nel caso di possesso di titolo di studio equipollente per legge, il candidato dovrà indicare espressamente la norma che stabilisce l’equipollenza in apposito campo di testo successivo alla dichiarazione del titolo in possesso.

MATERIE E PROVE:

  • Decreto-legge 189/2016, convertito con modificazioni legge 229/2016, con particolare riferimento alle disposizioni regolanti la ricostruzione privata (abitativa e produttiva) e la ricostruzione pubblica.
  • Ordinanze del Commissario Straordinario per la Ricostruzione adottate ai sensi dell’articolo 2, comma 2 del decreto legge 189/2016, convertito con modificazioni dalla legge n. 229 del 2016, con riferimento agli ambiti di competenza indicati al punto 1.
  • Elementi di diritto regionale – Statuto Regione Marche e L.R. n. 20/200
  • Procedimento amministrativo, diritto di accesso agli atti e conferenze dei servizi (L. 241/90)
  • Normativa in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza (decreto legislativo 33/2013, legge 190/2012) e in materia di tutela dei dati personali
  • Normativa in materia di contratti pubblici (D.LGS. 50/2016) – Elementi
  • Elementi di contabilità pubblica DLGS 118/2011
  • Diritto Penale con particolare riferimento ai reati contro la pubblica amministrazione – Elementi

40 posti di Funzionario tecnico specialista

Comune di Ancona n. 1, Ascoli Piceno* n. 12, Caccamo**(località Serrapetrona MC) n. 15 e Piediripa** (MC) n. 12

REQUISITI:

  • LM-03Architettura del paesaggio
  • LM-04 Architettura e ingegneria edile – architettura LM-23 Ingegneria civile
  • LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi
  • LM-26 Ingegneria della sicurezza;
  • LM-35 Ingegneria per l’ambiente ed il territorio LM-74 Geologia – territorio

MATERIE E PROVE:

  • Decreto-legge 189/2016, convertito con modificazioni legge 229/2016, con particolare riferimento alle disposizioni regolanti la ricostruzione privata (abitativa e produttiva) e la ricostruzione pubblica.
  •  Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (DPR 380 DEL 2001) – 4. Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell’articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137 (Dlgs 42/2004)
  •  Norme Tecniche Costruzioni (NTC 2018)
  •  Normativa in materia di contratti pubblici (D.LGS. 50/2016)
  •  Nozioni in materia di procedimento amministrativo, di diritto di accesso e conferenza di servizi (legge 241/1990)
  •  Reati contro la pubblica amministrazione – Elementi
  • Ordinanze del Commissario Straordinario per la Ricostruzione adottate ai sensi dell’articolo 2, comma 2 del decreto legge 189/2016, convertito con modificazioni dalla legge n. 229 del 2016, con riferimento agli ambiti di competenza indicati al punto 1 e connessi alle attività dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione

LINK AL BANDO

LINK AI CORSI DI PREPARAZIONE 


Regione Marche – concorso 197 posti vari profili

Concorsi Regione Toscana – rinvio pubblicazione


! NOVITÀ: PUBBLICATE LE DATE E I DETTAGLI SULLE PROVE DEL CONCORSO. Clicca qui tutte le info !


Per i seguenti concorsi Regione Toscana:

  • Concorso pubblico per esami per l’assunzione a tempo indeterminato di complessive n. 84 unità di personale di categoria C, per il profilo professionale “Assistente Amministrativo”, di cui n. 4 unità interamente riservate alle categorie protette di cui all’art. 1, della legge 12 marzo 1999, n. 68, di cui al bando Bando di concorso approvato con decreto 1076 del 24 gennaio 2020, con scadenza presentazione domande di partecipazione: 20 marzo 2020 ore 12.00; già rinviato con avviso 31 Marzo 2020 e successivamente con avviso 8 giugno 2020  è stato pubblicato il seguente avviso

rinvio della pubblicazione del diario delle prove (18 Giugno 2020):

Si   comunica   che   il   diario   delle   prove   scritte   relative   al   concorso  in  oggetto   o l’eventuale rinvio, sarà portato a conoscenza dei candidati mediante avviso pubblicato sul sito web istituzionale di Regione Toscana all’indirizzo: https://www.regione.toscana.it/-/concorsi-per-tempo-indeterminato-bandi-aperti (percorso Amministrazione trasparente >Bandi di concorso >Bandi di concorso e avvisi > voce Concorsi per tempo indeterminato > bandi aperti, in data 23 giugno 2020.

SCARICA L’AVVISO (testo integrale pdf)

Corso di preparazione


 

  • Concorso pubblico per esami per l’assunzione a tempo indeterminato di complessive n. 89 unità di personale di categoria D, profilo professionale “Funzionario amministrativo”, di cui 10 unità interamente riservate alle categorie protette di cui agli artt. 1 e 18, comma 2, della legge 12 marzo 1999, 68; di cui al bando Bando di concorso approvato con decreto 21440 del 23 dicembre 2019, con scadenza presentazione domande di partecipazione: 6 marzo 2020 ore 12.00; già rinviato con avviso 12 Marzo 2020 e 3 Aprile 2020 , è stato pubblicato il seguente avviso:

rinvio della pubblicazione del diario prove:
Si comunica che, il diario delle prove scritte relative al concorso in oggetto o l’eventuale rinvio, sarà portato a conoscenza dei candidati mediante avviso pubblicato sul sito web istituzionale   di   Regione   Toscana   all’indirizzo: https://www.regione.toscana.it/-/concorsi-per-tempo-indeterminato-bandi-aperti (percorso Amministrazione trasparente > Bandi di concorso > Bandi di concorso e avvisi > Concorsi per tempo indeterminato > voce”Concorsi per tempo indeterminato”, in data 18 giugno 2020.

SCARICA L’AVVISO (testo integrale pdf)

Corso di preparazione 

 

 

 

 

Regione Lombardia, 70 amministrativi


Regione Lombardia, 70 amministrativi

Di seguito la comunicazione della Regione Lombardia in ordine al concorso per 70 Assistenti Amministrativi – categoria C


Concorso pubblico 70 posti C amministrativo – comunicazione calendario e sede di svolgimento dell’eventuale prova preselettiva o della prova scritta

In riferimento al concorso pubblico, per esami, per l’assunzione presso la Giunta Regionale della Lombardia di n.70  unità con contratto di lavoro a tempo pieno e indeterminato nella categoria C assistente area amministrativa, si comunica che, considerato il perdurare dell’emergenza Covid-19, a partire dal giorno 9 settembre 2020 pubblicheremo sul sito internet istituzionale della Giunta di Regione Lombardia l’avviso riguardante il calendario e la sede di svolgimento dell’eventuale prova preselettiva o della prova scritta.

Ulteriori informazioni possono essere richieste alla Unità Organizzativa Organizzazione e Personale Giunta – dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 – ai seguenti numeri telefonici: 02 67654162; 02 67654968; 02 67655776; 02 67655370; 02 67654400; 02 67650811; 02 67650282; 02 67650304 e 02 67650321.


LINK AL BANDO

LINK AL CORSO 

ASL Roma 1 – 406 assistenti amministrativi


Concorso ASL Roma 1
CONCORSO PUBBLICO, IN FORMA AGGREGATA, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 406 POSTI DA ASSISTENTE AMMINISTRATIVO CTG. C

LINK AL CORSO DI PREPARAZIONE


scadenza 9 Luglio 2020

REQUISITI

Diploma di scuola secondaria (v link al bando per maggiori dettagli)

DOMANDE

  • La domanda dovrà essere ESCLUSIVAMENTE PRODOTTA TRAMITE PROCEDURA TELEMATICA
  • La procedura informatica per la presentazione delle domande sarà attiva a partire dal giorno di pubblicazione dell’estratto sulla Gazzetta Ufficiale
  • La compilazione della domanda potrà essere effettuata 24 ore su 24, la modalità di registrazione e compilazione online della domanda di partecipazione all’avviso sono indicate nell’Allegato A che è da considerarsi a tutti gli effetti, parte integrante del  bando.

TITOLI

I punti per la valutazione dei titoli sono ripartiti tra:
a) Titoli di carriera;
b) Titoli accademici e di studio;
c) Pubblicazioni e titoli scientifici;
d) Curriculum formativo e professionale.
I titoli devono essere autocertificati ai sensi e nei limiti previsti dalla normativa vigente mediante compilazione domanda. Le pubblicazioni devono essere edite a stampa e allegate previa scansione nell’apposita sezione come indicato nell’Allegato A.
Per ragioni di economicità e speditezza, la valutazione dei titoli potrà avvenire per i candidati ammessi alle prove scritte o anche solo per i candidati ammessi alla prova orale


PROVE

PRESELEZIONE

Nel caso in cui dovesse pervenire un elevato numero di domande di partecipazione al concorso, l’Azienda si riserva la facoltà di procedere ad una prova di preselezione a quiz a risposte multiple inerenti il profilo professionale da ricoprire

PROVA SCRITTA
si prevede che la prova scritta possa consistere anche nella soluzione di quesiti a risposta sintetica

PROVA PRATICA

predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta

PROVA ORALE

comprende, oltre che elementi di informatica, anche la verifica della conoscenza almeno a livello iniziale di una lingua straniera (inglese/francese).


MATERIE

Materie inerenti il profilo professionale da ricoprire


LINK AL BANDO

INTEGRAZIONE AL BANDO


LINK AL CORSO DI PREPARAZIONE


Concorso ASL Roma 1

326 amministrativi ASL Roma 1


326 amministrativi ASL Roma 1


AZIENDA SANITARIA LOCALE ROMA (scad. 28 giugno 2020)  

Concorso pubblico in forma aggregata, per titoli ed esami, per la copertura di trecentoventisei posti da collaboratore amministrativo professionale, categoria D. (GU n.42 del 29-05-2020)

TITOLI:

Diploma di laurea (DL) conseguita secondo l’ordinamento previgente al DM 509/1999 in Giurisprudenza o in Economia e Commercio o in Scienze Politiche, Sociologia o Diploma di laurea equipollente, ovvero Laurea Specialistica, conseguita ai sensi del DM 509/1999, ovvero Laurea Magistrale, conseguita ai sensi del DM
270/2004, equiparate ai Diplomi di laurea del vecchio ordinamento sopra indicati.
Ovvero

Laurea di Primo Livello (triennale) appartenente alle seguenti classi:
Classe di laurea 2 ex DM 509/1999 o L-14 ex DM 270/2004 (Scienze dei Servizi Giuridici);
Classe di laurea 15 ex DM 509/1999 o L-36 ex DM 270/2004 (Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali); Classe di laurea 17 ex DM 509/1999 o L-18 ex DM 270/2004 (Scienza dell’Economia e della Gestione Aziendale); Classe di laurea 19 ex DM 509/1999 o L-16 ex DM 270/2004 (Scienza dell’Amministrazione e dell’Organizzazione);
Classe di laurea 28 ex DM 509/1999 o L-33 ex DM 270/2004 (Scienze Economiche);
Classe di laurea 31 ex DM 509/1999 o L-14 ex DM 270/2004 (Scienze Giuridiche);
Classe di laurea 36 ex DM 509/1999 o L-40 ex DM 270/2004 (Scienze Sociologiche);

MATERIE E PROVE:

Nel caso in cui dovesse pervenire un elevato numero di domande di partecipazione al concorso l’Azienda si riserva la facoltà di procedere ad una prova di preselezione a quiz a risposte multiple inerenti il profilo professionale da ricoprire

sensi dell’art. 43 del D.P.R. 220/2001, si prevede che la prova scritta possa consistere anche nella soluzione di quesiti a risposta sintetica, che la prova pratica consista nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta  e che la prova orale comprenda, oltre che elementi di informatica, anche la verifica della conoscenza almeno a livello iniziale di una lingua straniera (inglese/francese)

PROVA SCRITTA: svolgimento di un tema o quesiti a risposta sintetica o multipla su argomenti inerenti: Elementi di Diritto Amministrativo e contrattualistica pubblica, Elementi di Diritto Civile, Legislazione Sanitaria Nazionale e Regionale, Contabilità Economico Patrimoniale.

PROVA PRATICA: stesura di un atto, provvedimento, schema connessi al profilo professionale richiesto.

PROVA ORALE: vertente sulle materie oggetto della prova scritta, nonché sull’accertamento della conoscenza dell’uso delle applicazioni informatiche più diffuse nonché la verifica della conoscenza almeno a livello iniziale di una lingua straniera (inglese o francese)”.

Link al bando


LINK AL CORSO DI PREPARAZIONE

LINK ALL’INTEGRAZIONE DEL BANDO
Read more…

Nuovi concorsi per Istruttore Amministrativo


AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA LUIGI VANVITELLI DI NAPOLI

CONCORSO (scad. 25 giugno 2020)

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di sedici posti di assistente amministrativo, categoria C, a tempo indeterminato.

Il testo integrale del bando, con l'indicazione dei  requisiti  e
delle modalita' di  partecipazione  al  concorso  e'  pubblicato  nel
Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 98 del 4 maggio 2020 e
potra'     essere     consultato     sul      sito      dell'Azienda:
www.policliniconapoli.it nell'area «Bandi e concorsi».


AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA LUIGI VANVITELLI DI NAPOLI

CONCORSO (scad. 25 giugno 2020)

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di dieci posti di collaboratore amministrativo professionale, categoria D, a tempo indeterminato.

Il testo integrale del bando, con l'indicazione dei  requisiti  e
delle modalita' di  partecipazione  al  concorso  e'  pubblicato  nel
Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 98 del 4 maggio 2020 e
potra'     essere     consultato     sul      sito      dell'Azienda:
www.policliniconapoli.it nell'area «Bandi e concorsi».


COMUNE DI PUTIGNANO

CONCORSO (scad. 25 giugno 2020)

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di dodici posti di istruttore amministrativo contabile, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato.

Il testo integrale  del  bando,  con  l'indicazione  di  tutti  i
requisiti e delle modalita'  di  partecipazione  alla  procedura,  e'
pubblicato sul sito internet del Comune  di  Putignano  all'indirizzo
www.comune.putignano.ba.it - Sezione  Amministrazione  Trasparente  -
Bandi di concorso.


COMUNE DI PIACENZA

RETTIFICA

Proroga dei termini dei concorsi pubblici, per esami, per la copertura di dodici posti di operatore amministrativo-contabile, categoria D e tre posti di programmatore CED, categoria C, tempo pieno ed indeterminato.

 

Per   ogni    informazione:    www.comune.piacenza.it    (sezione
Amministrazione trasparente - Bandi di  concorso);  U.O.  Personale -
tel. 0523.492054 - 492219 - e-mail:  u.concorsi@comune.piacenza.it  -
concorsodammcont@comune.piacenza.it

Vuoi preparare uno di questi concorsi? Ecco qui quello che ti serve!