Genova, 58 Funzionari Amministrativi


SCADENZA: 6 MAGGIO 2019


REQUISITI:

Oltre a quelli generali:

Possesso di diploma di laurea in Scienze Politiche o Giurisprudenza o Economia e Commercio conseguito con l’ordinamento di studi previgente al D.M. n. 509/99, o corrispondente laurea specialistica/magistrale conseguita con il nuovo ordinamento – secondo l’equiparazione di cui al Decreto del ministero dell’Istruzione, dell’Universita? e della Ricerca del 09.07.2009, oppure possesso di una delle seguenti lauree triennali:

02 Scienze dei Servizi Giuridici D.M.509/1999
31 Scienze Giuridiche D.M.509/1999
15 Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali D.M.509/1999
17 Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale D.M.509/1999
19 Scienze dell’Amministrazione D.M.509/1999
28 Scienze Economiche D.M.509/1999
L-14 Scienze dei Servizi Giuridici D.M. 270/2004
L- 36 Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali D.M. 270/2004 L-18 Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale D.M. 270/2004 L-16 Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione D.M. 270/2004 L-33 Scienze Economiche D.M. 270/2004

Nel caso di possesso di titolo di studio equipollente per legge, il candidato dovra?, pena esclusione, indicare espressamente la norma che stabilisce l’equipollenza.


PROVE:

Preselezione

Le prove di esame potranno essere precedute da una preselezione la cui correzione potra? anche essere affidata ad una Societa? specializzata in selezione del personale e gestita con l’ausilio di sistemi di elaborazione elettronica dei dati.

L’eventuale preselezione consistera? in un questionario a risposta multipla avente ad oggetto le materie indicate come programma delle prove (scritte ed orali). I criteri di valutazione saranno preventivamente stabiliti dalla Commissione Esaminatrice.

Ai sensi dell’art. 25 – comma 9 della Legge 11/08/2014, n. 114 non sono tenuti a sostenere l’eventuale prova preselettiva i candidati di cui all’art. 20 comma 2-bis della Legge 104/1992 (persona affetta da invalidita? uguale o superiore all’80%). Tale circostanza dovra? risultare da apposita dichiarazione corredata da idonea certificazione allegata alla domanda di partecipazione.

Oltre ai candidati di cui al punto precedente, saranno ammessi a partecipare alle prove d’esame i 160 candidati che avranno ottenuto il miglior punteggio nell’eventuale preselezione, fatte salve eventuali parita? di collocazione all’ultimo posto utile all’uopo.

Il punteggio ottenuto nella prova preselettiva non sara? ritenuto utile ai fini della formazione della graduatoria finale di merito.

Nel caso di effettuazione di prova preselettiva, la verifica dell’ammissibilita? al concorso sara? effettuata dopo l’esito della preselezione e nei confronti dei soli candidati ammessi a partecipare alla prova scritta.

Prove d’esame
Gli esami consisteranno in due prove scritte ed una prova orale.

Programma d’esame

Le prove scritte saranno volte ad accertare il possesso delle competenze proprie della professionalita? ricercata e potranno consistere nella redazione di un elaborato, di un progetto, nella formazione di schemi di uno o piu? atti amministrativi oppure da piu? quesiti a risposta multipla con risposte gia? predefinite o da quesiti a risposta sintetica.

Le prove scritte verteranno sulle seguenti materie:

• Diritto Amministrativo;
• Normativa in materia di contratti pubblici (lavori,servizi e forniture); • Normativa in materia di contabilita? pubblica;
• Normativa in materia fiscale riguardante le autonomie locali;
• Diritto Civile limitatamente al libro IV del Codice Civile;
• Ordinamento delle Autonomie Locali;
• Regolamentazione dei Servizi Pubblici Locali;
• Elementi di Diritto Societario.

La prova orale, oltre che sulle materie oggetto delle prove scritte, vertera? altresi? sui seguenti argomenti:

• Reati concernenti la Pubblica Amministrazione;
• Normativa sul trattamento dei dati personali;
• Disciplina normativa e contrattuale del lavoro alle dipendenze degli Enti Locali.

Nel corso della prova orale verra? altresi? accertata la conoscenza della lingua inglese.

E’ altresi? previsto, in sede di prova orale, l’accertamento della conoscenza di base dell’usodelle seguenti applicazioni informatiche: pacchetto Microsoft Office Professional (Word,Excel, Access); programmi Open Source per l’elaborazione di testi e documenti, perl’elaborazione di fogli di calcolo e per l’archiviazione dati; gestione posta elettronica e Internet.


LINK: CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *