I concorsi per Istruttore Amministrativo


I concorsi per Istruttore Amministrativo


Chi sono e cosa fanno gli Istruttori Amministrativi

La qualifica di istruttore amministrativo è una delle più diffuse nelle pubbliche amministrazioni, ed è quindi tra quelle per cui più facilmente vengono indetti i concorsi. Sono nella categoria ‘C’: non hanno quindi compiti direttivi ma compiti di esecuzione. Il contratto collettivo degli enti locali, semplifica così le caratteristiche della categoria ‘C:

  • Approfondite conoscenze mono specialistiche (la base teorica di conoscenze è acquisibile con la scuola superiore) e un grado di esperienza pluriennale, con necessità di aggiornamento;
  • Contenuto di concetto con responsabilità di risultati relativi a specifici processi produttivi/amministrativi;
  •  Media complessità dei problemi da affrontare basata su modelli esterni predefiniti e significativa ampiezza delle soluzioni possibili;
  • Relazioni organizzative interne anche di natura negoziale ed anche con posizioni organizzative al di fuori delle unità organizzative di appartenenza, relazioni esterne (con altre istituzioni) anche di tipo diretto. Relazioni con gli utenti di natura diretta, anche complesse, e negoziale.

Esemplificazione dei profili:

  • lavoratore che, anche coordinando altri addetti, provvede alla gestione dei rapporti con tutte le tipologie di utenza relativamente alla unità di appartenenza.
  •  lavoratore che svolge attività istruttoria nel campo amministrativo, tecnico e contabile, curando, nel rispetto delle procedure e degli adempimenti di legge ed avvalendosi delle conoscenze professionali tipiche del profilo, la raccolta, l’elaborazione e l’analisi dei dati.

Appartengono, ad esempio, alla stessa categoria i profili di:

Potremo avere quindi vari tipi di concorso che portano alla qualifica: quello generico, di solito espresso come istruttore amministrativo, ma anche delle sue declinazioni più specifiche: Istruttore di polizia municipale (o agente); istruttore tecnico (che quindi richiede normalmente un diploma di tipo tecnico); ecc.. A volte nei concorsi queste qualifiche prendono anche il nome di assistente. Tutti sono comunque caratterizzati dall’accesso con il Diploma di scuola secondaria


Come si accede e caratteristiche del concorso istruttore amministrativo

Alla qualifica si accede – come sempre – per concorso. Quando il concorso non è orientato alla assunzione delle qualifiche specifiche, prevede normalmente due materie al massimo: Diritto amministrativo e Diritto Penale, ma di questo in genere solo la parte dei delitti contro al Pubblica Amministrazione

  • Di Diritto Amministrativo viene richiesta normalmente tutta la parte generale, con una particolare attenzione al sistema degli enti locali se il concorso è in un Comune o in una Regione. Per chiarimenti sul programma di Amministrativo nei concorsi guarda il video informativo alla pagina come preparare le prove)
  • Di Diritto Penale – quando viene richiesto – il focus è sui delitti contro la Pubblica Amminstrazione

Normalmente la procedura concorsuale prevede le classiche tre prove:

  • la prova preselettiva (quiz a risposta multipla)
  • la prova scritta (tema o, più spesso quesiti a risposta sintetica)
  • la prova orale

Un pò di informazioni in più:

Su come come sono fatte le prove e come prepararle:

Vedi i nostri corsi di preparazione :

Per le mansioni e le retribuzioni:


Istruttore amministrativo