REGIONE MARCHE: 56 amministrativi cat. D


SCADENZA: 30 GIUGNO


REQUISITI:

Oltre a quelli generali:

Diploma di laurea (DL) conseguita secondo l’ordinamento previgente al DM 509/1999 in Giurisprudenza o in Economia e Commercio o in Scienze Politiche, o diploma di laurea equipollente, ovvero Laurea Specialistica, conseguita ai sensi del D.M. 509/1999, ovvero Laurea Magistrale, conseguita ai sensi del D.M. 270/2004, equiparate ai diplomi di laurea del vecchio ordinamento sopra indicati. Ovvero Laurea I livello (triennale) appartenente alle seguenti classi: Classe di Laurea 2 ex D.M. 509/1999 o L-14 ex D.M. 270/2004 Classe di Laurea15 ex D.M. 509/1999 o L-36 ex D.M. 270/2004 Classe di Laurea 17 ex D.M. 509/1999 o L-18 ex D.M. 270/2004Classe di Laurea 19 ex D.M. 509/1999 o L-16 ex D.M. 270/2004 Classe di Laurea 28 ex D.M. 509/1999 o L-33 ex D.M. 270/2004 Classe di Laurea 31 ex D.M. 509/1999 o L-14 ex D.M. 270/2004.


PROVE:

PROVA PRESELETTIVA:

Per la procedura concorsuale l’Azienda, ai sensi dell’art. 3 -comma 4-del DPR n. 220/2001,in presenza di un numero elevato di partecipanti, si riserva la facoltà di attivare una prova preselettiva avvalendosi anche di Aziende specializzate in selezione del personale. Tutti icandidati che hanno presentato istanza di partecipazione con le modalità e nei termini stabiliti dal presente bando, salvo diversa comunicazione da parte dell’Amministrazione, sono ammessi con riserva a sostenere la prova preselettiva. L’accertamento dei requisiti di ammissione e la verifica che la domanda sia presentata nel rispetto delle prescrizioni previstedal bando, saranno effettuatisuccessivamente e solo per coloro che avranno superato con esitopositivo la fase della preselezione.Il punteggio ottenuto nella prova preselettiva non concorre in alcun modo alla formazione della graduatoria finale del concorso. La sede, il giorno, l’ora di svolgimento della preselezione e l’elenco dei candidati relativi saranno pubblicati esclusivamente sul sito internet aziendale www.ospedaliriuniti.marche.it -sezione “Concorsi”–“Avvisi”almeno quindici giorni prima dell’espletamento della stessa: pertanto ai candidati non verrà inoltrata comunicazione individuale di invito a sostenere la preselezione.

PROVA SCRITTA:

Redazione di un temao soluzione di una serie di quesiti a risposta sinteticariguardante argomenti di Diritto Costituzionale,Diritto Amministrativo, Elementi di Diritto Civile,Diritto Penale (limitatamente ai reati contro la Pubblica Amministrazione) e di normativa nazionale e regionale in tema di Legislazione Sanitaria;

PROVA PRATICA:

Esecuzione di tecniche specifiche relative al profilo a concorso o predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta;

PROVA ORALE:

Colloquio sulle materie oggetto della prova scritta e pratica.La prova comprenderà, oltre ad elementi di informatica, anche la verifica della conoscenza, almeno a livello iniziale, della lingua inglese.


LINK AL BANDO COMPLETO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *