Concorso 510 posti Agenzia delle Entrate


L’Agenzia delle entrate ha avviato una selezione pubblica per l’assunzione a tempo indeterminato di 510 unità, per la terza area funzionale, fascia retributiva F1, profilo professionale funzionario, per attività amministrativo – tributaria.
Il numero dei posti è così ripartito:
  • Emilia Romagna – posti n. 60
  • Friuli Venezia G iulia – posti n.20
  • Lazio posti n. 30
  • Liguria posti n. 30
  • Lombardia posti n 115
  • Marche posti n. 15
  • Piemonte posti n. 60
  • Provincia Autonoma di Bolzano posti n. 15
  • Provincia Autonoma di Trento posti n. 15
  • Toscana posti n. 60
  • Umbria posti n. 20
  • Valle d’Aosta posti n. 10
  • Veneto posti n. 60
TITOLI RICHIESTI:
diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio o diplomi di laurea equipollenti per legge, conseguiti presso una università o altro istituto universitario statale o legalmente riconosciuto, o i corrispondenti titoli di studio di I livello, denominati laurea (L), previsti dall’art. 3 del regolamento adottato dal Ministro dell’Università, dell’Istruzione e della Ricerca con decreto del 22 ottobre 2004, n. 270
PROVE:
La procedura di selezione prevede le seguenti fasi:

a) prova oggettiva atti tudinale , che  consiste in una serie di quesiti a risposta multipla e miraad accertare il possesso da parte del candidato delle attitudini e delle capacità di base

necessarie per acquisire e sviluppare la professionalità richiesta
b) prova oggettiva tecnico – professionale:
consiste in una serie di quesiti a risposta
multipla per accertare la conoscenza delle seguenti materie:
  • diritto tributario;
  • diritto civile e commerciale;
  • diritto amministrativo;
  • elementi di diritto penale;
  • contabilità aziendale;
  • organizzazione e gestione aziendale;
  • scienza delle finanze;
  • elementi di statistica.
c) tirocinio teorico – pratico integrato da una prova finale orale.
Il tirocinio teorico-pratico si svolge presso gli uffici dell’Agenzia ed è finalizzato averificare nelle concrete situazioni di lavoro,sulla base di metodologie e criteri predeterminati dall’Agenzia, l’abilità del candidato ad applicare le proprie conoscenze allasoluzione di problemi operativi, nonché i comportamenti organizzativi
.
QUESTA E’ SOLO UNA SINTESI. CONSULTA IL BANDO QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *